Covid19, la Croce Rossa attiva raccolte fondi per gli ospedali di Giulianova e Sant’Omero VIDEO

Il Comitato della Croce Rossa di Giulianova ha attivato delle raccolte fondi a favore dell’ospedale di Giulianova, in accordo con Roberto Romuladi, primario del reparto di rianimazione, e dell’ospedale Val Vibrata di Sant’Omero, in questo caso in accordo con Cinzia Maceroni, del reparto di cardiologia.

 

 

“Questo momento storico del tutto straordinario per l’intera umanità ci porta ad una profonda riflessione sulle nostre priorità, tra le quali la tutela della nostra salute è sicuramente ora più che mai al primo posto”, si legge in una nota.

“Medici e infermieri sono impegnati in prima linea, così come noi volontari della Croce Rossa Italiana, e di Giulianova nel nostro caso, ci stiamo adoperando a più non posso per garantire il nostro supporto non solo a livello sanitario ma anche con la vicinanza a famiglie meno abbienti e agli anziani, attraverso la consegna di spesa e farmaci in alcuni comuni del nostro territorio.

Vorremmo però poter fare di più per quelli che sono stati definiti i nostri “eroi”, medici ed infermieri che rappresentano una delle tante eccellenze del nostro paese.

È per questo che dopo aver effettuato un’attenta analisi dei bisogni, ed esserci interfacciati con le ASL locali, abbiamo deciso di promuovere due raccolte fondi “gemelle” sulla piattaforma Gofundme.com.

La prima è dedicata all’Ospedale Maria S.S. Splendore di Giulianova ed è stata concordata con il Dottor Roberto Romualdi, primario del Reparto Rianimazione dello stesso, per l’acquisto di 2 videolaringoscopi e un ecografo portatile che però ora, a fronte del fatto che un videolaringoscopio giungerà fortunatamente da Teramo, vorremmo concentrare unicamente per l’acquisto di: 1 ecografo portatile

Macchinario di cui il reparto necessita il prima possibile al fine di poter rispondere al meglio a questa emergenza sanitaria ma indispensabile anche per l’ordinario svolgimento delle attività del reparto stesso.

Link Gofundme: https://www.gofundme.com/f/aiutiamo-la-rianimazione-del-maria-ss-splendore

La seconda dedicata invece all’Ospedale Val Vibrata di Sant’Omero e concordata con la Dottoressa Cinzia Maceroni, del Reparto di Cardiologia dello stesso, per l’acquisto di: Dispositivi di protezione individuale, in particolare: mascherine ffp2, camici, tute protettive, visiere protettive, calzari, igienizzanti

Sono dpi di cui l’ospedale dispone attualmente in maniera molto limitata ma che sono assolutamente indispensabili per tutti i reparti al fine di poter rispondere al meglio a questa emergenza e proteggere il personale sanitario che entra in contatto con pazienti, anche potenzialmente positivi al Covid-19, nel miglior modo possibile.

Link Gofundme: https://www.gofundme.com/f/aiutiamo-il-presidio-ospedaliero-di-somero

Confidiamo che con il vostro supporto e quello di personaggi come Marco Papa, che ci ha gentilmente prestato il suo volto per questa nostra iniziativa, potremmo raggiungere L’ambizioso obiettivo di 10.000 euro per Giulianova e 5.000 euro per Sant’Omero.

Ecco il link al video di Marco Papa che supporta le nostre iniziative: https://youtu.be/Zbu8a9lvIGU

Il termine entro il quale speriamo di concludere la raccolte è il 30/05/2020 così che possiamo procedere poi subito agli acquisti, consapevoli che seppure il primo stadio dell’emergenza sia fortunatamente in fase di risoluzione, il virus purtroppo non ci lascerà ancora del tutto.

Le donazioni possono essere effettuate tramite la piattaforma stessa al link indicato qui sopra, oppure a questi riferimenti:

– PayPal: www.paypal.me/crigiulianova  con causale Rianimazione S.S. Splendore Giulianova o Ospedale Val Vibrata di Sant’Omero

– Bonifico: IBAN IT 09 T070 8676 9100 0000 0012275 causale Rianimazione S.S. Splendore Giuliano o Ospedale Val Vibrata di Sant’Omero

Le raccolte possono essere seguite tramite i canali social del Comitato dove verranno aggiornati periodicamente i risultati raggiunti: (https://www.facebook.com/criclgiulianova/=