Covid19, dai tamponi all’Avicoop nuovi contagi in Val Vibrata VIDEO

Dall’esito dei tamponi effettuati sui lavoratori dell’Avicoop di Controguerra, l’azienda del Gruppo Amadori, dove nei giorni scorsi si è registrato un focolaio, sono emersi altre 5 contagi.

 

Due sono localizzati in Val Vibrata, a Controguerra e Colonnella. Si tratta, ovviamente, di lavoratori dello stabilimento attualmente chiuso (ma che nei prossimi giorni riaprirà i battenti), asintomatici, la cui positività è emersa nel corso dei tamponi a tappetto effettuati dalla Asl.

Come detto, un caso ulteriore (dopo il primo emerso venerdì scorso) è stato diagnosticato a Controguerra, l’altro a San Giovanni di Colonnella.

La situazione, come confermano i sindaci delle due località della Val Vibrata (Franco Carletta e Leandro Pollastrelli) è sotto controllo e sono state già attivate le procedure previste per quanto concerne l’isolamento e il tracciamento dei contatti.

 

Gepostet von Comune di Colonnella am Montag, 10. August 2020