Covid, altri 4 casi a Mosciano. Servizio di vigilanza al cimitero nel weekend

Mosciano. La ASL di Teramo nel pomeriggio ha comunicato la positività di quattro cittadini residenti a Mosciano.

Il SIESP sta eseguendo l’indagine epidemiologica sui potenziali contatti diretti.

Dal 1 Ottobre sono quindi 26 i casi positivi riscontrati nel Comune di Mosciano Sant’Angelo.

Il Sindaco invita, ancora una volta, tutta la cittadinanza a continuare ad adottare tutte le forme di precauzione e prevenzione del rischio di contagio.

EMERGENZA COVID-19: SERVIZIO DI VIGILANZA PRESSO IL CIMITERO COMUNALE nei giorni 31 Ottobre, 1 e 2 Novembre 2020. Disposizione e raccomandazione ai parroci del territorio di Mosciano S.A.

𝐈𝐋 𝐒𝐈𝐍𝐃𝐀𝐂𝐎
nei giorni del 𝟑𝟏 𝐎𝐓𝐓𝐎𝐁𝐑𝐄, 𝟏 𝐞 𝟐 𝐍𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞, in occasione della ricorrenza di tutti i santi e tutti i morti
al fine di prevenire il rischio da contagio da COVID-19
𝐃𝐈𝐒𝐏𝐎𝐍𝐄:
– servizio di vigilanza da parte della Polizia Municipale, anche tramite volontari dell’Associazione convenzionata dei Carabinieri in pensione ed in collaborazione con gli stessi gestori della struttura, al fine di garantire, sia dentro la struttura che fuori, il rispetto delle regole imposte dai DPCM richiamati in narrativa ed in particolare 𝐩𝐫𝐞𝐯𝐞𝐧𝐞𝐧𝐝𝐨 𝐢𝐥 𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐫𝐬𝐢 𝐝𝐢 𝐜𝐚𝐩𝐚𝐧𝐧𝐞𝐥𝐥𝐢 𝐞/𝐨 𝐚𝐬𝐬𝐞𝐦𝐛𝐫𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢;

𝐑𝐀𝐂𝐂𝐎𝐌𝐀𝐍𝐃𝐀
– a tutti i Parroci del territorio 𝐝𝐢 𝐞𝐯𝐢𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐚𝐬𝐬𝐨𝐥𝐮𝐭𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐫𝐫𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐚𝐧𝐧𝐨, 𝐢𝐧 𝐝𝐞𝐭𝐭𝐢 𝐠𝐢𝐨𝐫𝐧𝐢, 𝐝𝐢 𝐬𝐯𝐨𝐥𝐠𝐞𝐫𝐞 𝐨𝐠𝐧𝐢 𝐞 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐬𝐢𝐚𝐬𝐢 𝐜𝐞𝐫𝐢𝐦𝐨𝐧𝐢𝐞 𝐫𝐞𝐥𝐢𝐠𝐢𝐨𝐬𝐚 𝐟𝐮𝐨𝐫𝐢 𝐝𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐂𝐡𝐢𝐞𝐬𝐞, 𝐭𝐢𝐩𝐨 𝐩𝐫𝐨𝐜𝐞𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐨 𝐜𝐞𝐥𝐞𝐛𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐬𝐚𝐧𝐭𝐞 𝐦𝐞𝐬𝐬𝐞 𝐚𝐥 𝐂𝐢𝐦𝐢𝐭𝐞𝐫𝐨, al fine di evitare ogni e qualsiasi stazionamento di persone all’interno della cennata struttura, di modo che si possa assicurare un accesso/deflusso di cittadini e fedeli che sia il più possibile celere, fluido ed ordinato.

𝐒𝐈 𝐑𝐈𝐂𝐎𝐑𝐃𝐀
di portare con sé e indossare la mascherina anche all’aperto durante le visite al cimitero per le caratteristiche dei luoghi e per le circostanze di fatto al fine di garantire la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

 

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.