Coronavirus, sei nuovi casi a Roseto: 5 erano già in quarantena

Roseto. Nuovi sei casi di coronavirus a Roseto, sale quindi a 18 il numero dei contagiati dal Covid19 nel comune della costa teramana.

La Asl di Teramo ha precisato al sindaco Sabatino Di Girolamo che la severità del dato numerico è mitigata dal fatto che , per ben 5 persone, si tratta di positività ampiamente prevedibile, perchè sviluppata da soggetti già in quarantena cautelare per contatti stretti con congiunti positivi sintomatici.

“Il contatto stretto con familiari positivi – spiega il primo cittadino di Roseto – si conferma purtroppo frequentissima causa di contagio. I soggetti in quarantena si sono ridotti a 13 , e si tratta anche in tale caso di persone che sono state in contatto stretto con positivi ricoverati in ospedale. Con riferimento ai positivi già noti, non mi risultano situazioni gravi o prognosi infauste; anzi alcuni, da me raggiunti al telefono, si dichiarano in sostanziali buone condizioni e attendono solo con comprensibile apprensione gli esiti del doppio tampone .

“Le autorità sanitarie della Asl raccomandano a tutti, mio tramite, l’assoluta rigorosa necessità di rispettare del divieto di uscire dalla propria abitazione e di circolare in Città”, conclude Di Girolamo.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.