Coronavirus, in arrivo a Campli 10mila mascherine

Campli. In arrivo a Campli 10mila mascherine. L’annuncio viene dato dal sindaco, Federico Agostinelli.

 

Le prime 5.000 mascherine (schermi filtranti prodotti da Grafica Veneta) già spedite dovrebbero arrivare lunedì. Sono schermi filtranti in TNT (realizzati in base all’articolo 16 comma 2 del decreto del 17 marzo) prodotti dall’azienda padovana Grafica Veneta, che ne ha appena prodotte 1 milione per la Regione Veneto e sono state distribuite nei supermercati, nelle farmacie e nelle parafarmacie di città come Padova, Rovigo, Treviso.

Si tratta di mascherine “made in Italy”, che hanno superato tutti i test previsti e ottenuto le certificazioni necessarie. Non possono ancora essere definite “mascherine chirurgiche” dal ministero e, quindi, possono essere consegnate alla popolazione civile per uso giornaliero e non al personale sanitario.

Le altre 5.000 mascherine chirurgiche sono state ordinate grazie alla Pentaferte. Anche queste sono in arrivo nei prossimi giorni.

La distribuzione delle mascherine sarà definita in collaborazione con il nucleo comunale di Protezione Civile.

“Non bisogna perdere tempo e non servono polemiche” ha dichiarato il Sindaco, Federico Agostinelli. “È il momento di aiutare e di aiutarsi, di fare e di marciare uniti. E, soprattutto, è il momento di stare al fianco degli operatori sanitari, dei medici, degli infermieri e di tutti coloro che, negli ospedali, sono impegnati in prima linea in questa battaglia, a volte anche senza gli strumenti necessari. Noi siamo al loro fianco, noi siamo al fianco dei cittadini” conclude Agostinelli.