-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Coronavirus, Asl Teramo: scendono in campo cinque Unità Speciali di Continuità Assistenziale sul territorio

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 6 Aprile 2020 @ 19:07

Teramo. Sono cinque le Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA) attivate dalla ASL di Teramo a Teramo, Tortoreto, Bisenti, Roseto e Silvi, che si dedicheranno al monitoraggio e alla cura dei pazienti Covid positivi, ma non ricoverati, sull’intero territorio provinciale.

 

Già da domattina funzionanti a Teramo e Tortoreto e, nei giorni immediatamente seguenti, a Bisenti, Roseto e Silvi, le USCA, costituite da un medico e un infermiere per ognuna, saranno attive dalle 8:00 alle 20:00, 7 giorni su 7 e si recheranno a domicilio dei pazienti malati di Covid-19, per le visite mediche necessarie che saranno definite in collaborazione con i Medici di Medicina Generale e i Pediatri.

Secondo quanto previsto dalle Linee Guida Regionali, i pazienti che saranno presi in carico dalle USCA sono:
1. Pazienti positivi con sintomi respiratori lievi ma con età > 70 anni e/o presenza di comorbilità o rischio di aumentata mortalità (febbre>/ 37,5 °C; tosse da lieve a moderata o incremento progressivo della tosse)
2. Pazienti affetti da COVID-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero o dimessi con patologia COVID-19 diagnosticata e con sintomatologia come al punto precedente
3. Pazienti con Sintomi respiratori anche modesti, ma febbre che perdura oltre 4° gg o presenza di dispnea con positività COVID 19.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate