Coronavirus, alcuni supermercati di Teramo presi d’assalto FOTO

Nel corso dell’odierna mattinata si è tenuto un incontro in Prefettura durante il quale il direttore generale facente funzione della ASL di Teramo, Maurizio Di Giosia, ha fornito a tutti i rappresentanti delle Istituzioni presenti chiarimenti e indicazioni in merito alla gestione dell’attuale situazione in provincia di Teramo.

Vi è stata una univoca indicazione sull’esigenza di continuare il costante monitoraggio sull’andamento della situazione e nel contempo di non ingenerare alcuna forma di allarme sociale.

Il panico ingiustificato, però, ha colpito da alcune ore anche diversi teramani, che hanno preso d’assalto alcuni supermercati della provincia.

L’esempio più eclatante a quanto appreso, in tal senso, è quello dell’Oasi di Piano d’Accio, dove ieri è partita la caccia ai rifornimenti alimentari (e non solo) lasciando vuoti molti scaffali.

foto Gianluca Vagnozzi

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.