Coronavirus Alba Adriatica, ci sono altri tre contagiati: la situazione

Alba Adriatica. Sale il numero dei contagi ad Alba Adriatica. Negli ultimi minuti, infatti, la Asl ha comunicato al sindaco, Antonietta Casciotti, di altri tre casi positivi al Covid19, oltre a quello già emerso la scorsa settimana e che riguarda un uomo in quarantena domiciliare obbligatori in un altro territorio.

 

” Gli altri casi segnalati”, spiega il sindaco di Alba Adriatica, ” riguardano 1 ricoverato in struttura ospedaliera e due in quarantena domiciliare obbligatoria.  Per quanto concerne il caso di positività segnalato al Sindaco di Corropoli e risultato residente ad Alba Adriatica il soggetto e’ in quarantena obbligatoria in altro comune”

La stessa Azienda Sanitaria Locale ha attivato tutte le procedure del caso, rintracciando i soggetti entrati in contatto con i pazienti.

Da informazioni assunte i soggetti in quarantena obbligatoria sono tutti  in soddisfacenti condizioni di salute, a tutti va il nostro sostegno, un augurio sincero di pronta guarigione e rispetto per la delicata situazione che stanno vivendo.

Ricordo che il personale del servizio sanitario è preposto all’indagine epidemiologica quindi contatta tutte le persone che sono state a stretto contatto con i positivi al virus e ravvisata la necessità, la stessa Asl, avvia la sorveglianza sanitaria e l’isolamento fiduciario, l’operatore sanitario esercita la sorveglianza attiva durante l’isolamento.

Questa mappatura è fondamentale come è cruciale rispettare il divieto di uscire di casa se posti in quarantena.

Si raccomanda che qualora ognuno di noi ravvisi delle sintomatologie influenzali di contattare telefonicamente  il medico  di base se residente o la Asl senza spostarci di casa e non accogliamo in casa nessuno che non appartenga al nucleo familiare.

“Mi preme, in questo momento, ringraziarvi ad uno ad uno”, chiude la Casciotti. “poiché state dimostrando senso di responsabilità e rispetto delle regole imposte. Regole e indicazioni che vi raccomando, ancora una volta, di continuare a seguire fermamente.