- EVO -

Controguerra, l’olio che verrà: convegno formativo in enoteca

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 9 Maggio 2018 @ 21:00

Controguerra. Un nuovo appuntamento con “l’olio che verrà”. Venerdì 11 maggio (ore 18) nei locali dell’Enoteca comunale, l’amministrazione di Controguerra ha promosso una nuova iniziativa tematica.

 

A due mesi dal corso “Corso di Potatura Olivo e Analisi Sensoriale Olio”, il consigliere comunale Fabrizio Di Bonaventura presenta un progetto di monitoraggio e difesa della coltura olivicola per il territorio di Controguerra.Il progetto elaborato dallo stesso amministratore, insieme al funzionario della Regione Abruzzo Luciano Pollastri, prevede il controllo preventivo della Coltura Olivicola sul territorio di Controguerra e la compilazione del Bollettino Fitopatologico che verrà poi pubblicato sulla App del Comune di Controguerra, attraverso questo metodo di informazione si darà la possibilità agli agricoltori di poter intervenire in maniera preventiva al manifestarsi di situazioni patologiche avverse.

- EVO -

Il convegno sarà introdotto e moderato da Fabrizio Di Bonaventura, con la presenza del sindaco Franco Carletta e di Luciano Pollastri che farà le prime valutazioni sull’andamento stagionale e la valutazione sulle infestazioni parassitarie dell’olivo.

 

- EVO -

 

” L’obiettivo”, spiegano Carletta e Di Bonaventura, ” è quello di portare avanti una programmazione che veda sempre più protagonista la crescita dei settori produttivi di eccellenza del proprio territorio. Il settore olivicolo è uno dei principali, e contribuire creando delle iniziative di formazione sicuramente accresceranno l’interesse e la tutela di questo settore oltre che dare nuove opportunità alla collettività non solo attraverso la preparazione di figure professionale ma anche promuovendo nuove attività imprenditoriali”.

- EVO -

 

 

-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate