Condannato per irregolarità edilizie viene rintracciato a Sant’Omero

Sant’Omero. E’ stato rintracciato a Sant’Omero, dove nel frattempo si era trasferito e dove sconterà, ai domiciliari, una condanna a 6 mesi.

 

I carabinieri della stazione di Nereto, nel corso di un controllo, hanno rintracciato e poi arrestato un cittadino cinese, Z.M di 41 anni. Nei suoi confronti pendeva un ordine di carcerazione, emesso dal tribunale di Firenze, per una serie di irregolarità di natura edilizia commesse nella cittadina toscana nel 2010.

 

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato accompagnato nella sua abitazione dove sconterà la pena.