Cologna, incendio a ridosso della ferrovia. Sospeso il transito dei treni in direzione sud NOSTRO SERVIZIO

Lingue di fuoco alte oltre due metri, vigili del fuoco in azione per impedire che le fiamme raggiungessero i cavi dell’alta tensione per l’alimentazione dei treni.

Poco dopo le 15 un incendio si è sviluppato in via degli Acquaviva, a Cologna Spiaggia, a ridosso della massicciata della tratta ferrata. Una porzione di canneto avvolta dal fuoco. A dare l’allarme alcuni residenti e automobilisti di passaggio. Il crepitio delle fiamme avvertito a distanza.

Sul posto una camionetta e un’autobotte di una squadra dei pompieri della caserma di Roseto, assieme ai carabinieri della locale stazione che hanno interdetto parzialmente il traffico delle vetture lungo la strada che costeggia la ferrovia per consentire ai vigili del fuoco di operare in sicurezza. Interrotto anche il traffico dei treni limitatamente alla direzione sud visto che l’incendio si è sviluppato proprio a ridosso di questo binario con ritardi per i convogli anche di oltre un’ora.

Dopo aver domato le fiamme, i pompieri hanno iniziato l’opera di bonifica spegnendo anche alcuni piccoli focolai. Per fortuna la pioggia caduta improvvisamente ha impedito che il fuoco potesse propagarsi più velocemente. Sulle cause dell’incendio al momento non ci sarebbero elementi che facciano pensare ad un’azione dolosa.

L’unica cosa certa è che il primo focolaio si sarebbe sviluppato nel canneto essiccato a ridosso di via degli Acquaviva per poi propagarsi in direzione nord-ovest sino a raggiungere la parte più esterna, ai margini della tratta ferrata. Le fiamme potrebbero essere state generate da un mozzicone di sigaretta lanciato in corsa dal finestrino di una vettura o dal vagone di un treno in transito. Sul posto anche gli ingegneri di Rete Ferroviaria Italiana per verificare lo stato dei cavi. Fortunatamente non sarebbero stati riscontrati danni.