-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Cologna, attesa e preoccupazione per il ripascimento morbido (NOSTRO SERVIZIO)

Ultimo Aggiornamento: martedì, 12 Marzo 2019 @ 13:51

Con la stagione turistica ormai alle porte, c’è preoccupazione tra i concessionari di aree demaniali a Cologna. I danni causati dall’erosione in questi anni e soprattutto dalla mareggiata dello scorso fine febbraio ha spazzato via metri e metri di arenile fronte mare.

La Regione, direzione opere marittime, ha già stanziato le somma urgenza per procedere con il ripascimento morbido. I balneatori sperano che la situazione possa sbloccarsi per tempo per quanto riguarda i lavori da eseguire.

I proprietari delle strutture ricettive, in modo particolare dei camping Nino e Stella Maris, sperano che gli interventi legati al ripascimento morbido possano iniziare tra la fine di aprile e gli inizi di maggio in modo tale da poter sistemare sdraio e ombrelloni per tempo. Bisogna evitare, insomma, che la sistemazione di nuova sabbia non avvenga come un anno fa quando la draga e la ruspa entrarono in azione ad agosto.

Servirebbero almeno 50mila metri cubi di sabbia per ripristinare la situazione originaria, ricostruendo quanto meno un fronte mare di almeno 15 metri.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate