Cicloturismo, tutti in sella con la Roma-Rieti-Alba Adriatica

Una metropoli (Roma Capitale), una città all’ombra del Terminillo (Rieti, il Centro d’Italia) e la spiaggia d’argento in riva al mare Adriatico (Alba Adriatica) con in mezzo le salite dell’Appennino Abruzzese: è questo il leitmotiv della Roma-Rieti-Alba Adriatica in programma nel fine settimana di sabato 20 e domenica 21 giugno.

 

La regione Abruzzo è al centro della pedalata non competitiva, organizzata dal sodalizio reatino ZeroLimits Team: si festeggia l’arrivo dell’estate e si dà l’opportunità ai tanti cicloamatori di mettere qualche chilometro in più nelle gambe dopo lo stop forzato dell’attività tra marzo e aprile a causa dell’evoluzione della pandemia di Covid-19. Appuntamento a sabato 20 giugno: i partecipanti provenienti da Roma e Rieti entreranno in Abruzzo da Sella di Corno per poi transitare ad Arischia, in cima al Passo delle Capannelle con scollinamento a quota 1300 metri sul livello del mare, scendere verso Teramo e la Val Vomano per poi arrivare a Giulianova.

 

Tramite la Ciclovia Adriatica, si giungerà a destinazione ad Alba Adriatica (conclusione della pedalata prevista per metà pomeriggio) all’Hotel Azzurra che sarà il fulcro logistico di tutta la carovana.

 

“Un’iniziativa votata nel segno del cicloturismo, il principale ingrediente che renderà possibile il successo di questa pedalata abbinata a una sorta di vacanza mordi e fuggi – spiega l’organizzatore Paolo Ferri -. Un sentito ringraziamento allo staff dell’Hotel Azzurra di Alba Adriatica, capitanato da Marco Capoferri”.