Campli, non rispetta gli obblighi: dai domiciliari torna in carcere

Campli. Non rispetta le prescrizioni legate al regime di detenzione domiciliare e per l’uomo si aprono, di nuovo, le porta del carcere di Castrogno.

 

I carabinieri della stazione di Campli, in esecuzione di un provvedimento emesso dall’ufficio di sorveglianza del tribunale de L’Aquila, hanno arrestato F.P. 50 anni del posto, con diversi precedenti. L’uomo, sottoposto ad una misura restrittiva legata alla detenzione di stupefacenti, non avrebbe violato alcuni degli obblighi.

 

L’informativa trasmessa all’ufficio di sorveglianza ha prodotto l’inasprimento della misura restrittiva. Dopo le formalità di rito, il 50enne è stato associato nel carcere di Castrogno.