Campli, attivato dal Comune lo sportello di ascolto psicologico

Campli. Uno strumento in più per affrontare l’emergenza Coronavirus. Il Comune di Campli attiva lo sportello di ascolto psicologico. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco, Federico Agostinelli, ed è promossa dall’assessore alle politiche sociali, Valentina di Francesco.

 

Lo sportello – rivolto a tutti, in particolare ai più piccoli e agli anziani, le persone più fragili e a maggior rischio di  isolamento – sarà attivo il martedì, dalle ore 15 alle 17, e il giovedì, dalle 9:30 alle 11:30. Il tutto si svolgerà via Skype o al telefono (320 6498687).

 

“L’emergenza che stiamo affrontando – spiega l’assessore Di Francesco – determina ripercussioni non solo sullo stile di vita, ma anche di natura emotiva e psicologica. In questo momento così particolare, che provoca stress e fa emergere le fragilità dei soggetti più deboli, vogliamo mettere a loro disposizione un sostegno in più, che si aggiunge alle iniziative già in campo come la consegna di generi alimentari e medicinali alle persone anziane e ai disabili gravi” conclude.