Auto rubate tra Abruzzo e Marche : a processo la banda delle Ford

Martinsicuro. Quindici rinvii a giudizio per la banda pugliese che rubava auto, soprattutto Ford, tra Abruzzo e Marche.

 

Il Gup del tribunale di Ascoli, Rita De Angelis, infatti, ha mandato a processo 15 pugliesi accusati del furto di oltre 30 autovetture nella zona tra San Benedetto del Tronto, Castel di Lama, Martinsicuro, e Civitanova Marche. La banda era stata scoperta nel corso di un’operazione dei carabinieri di Ascoli Piceno, sul finire del 2018, durante l’inchiesta erano arrivati fino a Cerignola.

 

Che poi era il centro di smistamento delle auto rubate, che venivano smontate e con i pezzi di ricambio rivenduti al mercato nero.
Gli autori dei furti, in alcuni casi, utilizzavano i Telepass che trovavano a bordo per fare la spola fino in Puglia. E dall’esame proprio dalle ricevute delle tratte autostradali, gli inquirenti hanno fatto luce su quella che era la rotta delle auto rubate.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.