Alba Adriatica, ufficio IAT e pubblifono: apertura fissata per il 15 giugno

Alba Adriatica. L’ufficio IAT di Alba Adriatica riaprirà i battenti il prossimo 15 giugno. Lo si desume dall’atto di indirizzo politico con il quale la giunta comunale di Alba Adriatica, seguendo l’indirizzo tracciato nelle precedenti annualità, ha fissato le linee relative al funzionamento dell’ufficio di accoglienza e informazione turistica e la gestione del relativo pubblifono.

 

Attività storicamente collocate nello stabile della rotonda Nilo, punto di riferimento per i vacanzieri. Da due anni, come è noto, la gestione degli IAT è stata demandata alle singole municipalità. E così come accaduto in passato, il servizio di pubblifono (con possibilità di prevedere passaggi pubblicitari ad orari indicati) e di accoglienza turistica sarà effettuato da una società esterna.

 

La procedura negoziata attraverso la quale poi il servizio sarà affidato, prevede 600 ore di lavoro per il 2020 (dal 15 giugno al 15 settembre) e 700 ore nelle due annualità quando, emergenza sanitaria a parte, l’apertura dello IAT è fissata al 1 giugno.