Alba Adriatica, ruba un borsello in spiaggia ma viene bloccato: teramano nei guai

Alba Adriatica. Ruba un borsello sulla spiaggia, ma poco dopo viene rintracciato (assieme ad un complice) e denunciato.

 

Gli agenti dell’ufficio prevenzione della questura (in servizio nel posto di polizia estivo), in collaborazione con gli agenti della polizia locale hanno identificato, e denunciato per furto aggravato, A.A.L. di 29 anni, teramano. Il giovane era stato notato, da un paio di turisti, mentre si era impossessato di un borsello collocato sotto all’ombrellone di uno stabilimento balneare.

Il piano d’intervento è immediatamente scattato e l’autore del furto, e un altro giovane, sono stati rintracciati di lì a poco.

Nella successiva perquisizione del trolley, in uso al 29 enne, la polizia ha recuperato il borsello provento di furto. Che successivamente è stato restituito al legittimo proprietario.