Alba Adriatica, ricostruzione scuola media: concluso il secondo lotto FOTO

Alba Adriatica. Inizia a vedersi la luce in fondo al tunnel di un’opera pubblica che, nella fase iniziale delle vicissitudini le ha attraversato, ma che ore prosegue a ritmo spedito.

 

La Cascina Costruzione srl (che aderisce al Consorzio Ciro Menotti di Ravenna), ha infatti concluso, nei termini contrattuali, i lavori del secondo lotto di ricostruzione della scuola media “Enrico Fermi” di Alba Adriatica. Dopo l’affidamento bis al Consorzio Menotti, sulla scorta dei pronunciamenti della giustizia amministrativa, la società appaltante ha lavorato a pieno ritmo per edificare l’ala dell’istituto scolastico che era stata in precedenza abbattuta per dei problemi di natura strutturale.

“Abbiamo lavorato con grande impegno e in piena sintonia con il Comune di Alba Adriatica per poter concludere i lavori affidatici nei termini contrattuali” dichiara il rappresentante dell’impresa La Cascina Costruzioni, Federico Dell’Aquila. “E’ per questo motivo che ringrazio i tecnici e le maestranze tutte che hanno partecipato a vario titolo all’esecuzione dell’opera”.

La “nuova” scuola che riprende forma è davanti agli occhi di tutti e mercoledì 23 dicembre il sindaco, Antonietta Casciotti, farà visita al cantiere.

 

Il completamento del secondo lotto dei lavori della scuola media rappresenta un traguardo importante, anche e soprattutto in ottica futura. La pianificazione del percorso di ricostruzione, varato dal precedente esecutivo, prevede anche la ricostruzione ex novo dell’attuale ala in uso agli studenti. Per questo intervento, il Comune ha fruito negli anni scorsi di un finanziamento del Miur di 2milioni di euro, che prevedeva dei tempi da rispettare per poterlo utilizzare. Ora il percorso appare decisamente più in discesa.