Alba Adriatica, ponte di via Roma senza percorso pedonale: il tema torna d’attualità

Alba Adriatica. Quale futuro per il ponte stradale di via Roma, che delimita il confine tra Alba Adriatica e Villa Rosa? A rilanciare il tema, nel corso dell’ultima seduta consiliare, è stato Gabriele Viviani (Alba Popolare), che ha riproposto una questione mai risolta.

 

Le condizioni del ponte che collega le due cittadine. Privo di un attraversamento pedonale (ma anche ciclabile), nel quale spesso e volentieri chi lo percorre a piedi è costretto ad “occupare” la sede stradale. Viviani ha ripercorso alcune situazioni del passato (contatti tra e due municipalità, che però poi non hanno avuto un seguito) e la necessità di studiare una soluzione utile per dotare il ponte anche di una sorta di corsia per pedoni e ciclisti. Di recente Alba Adriatica e Martinsicuro sono tornate a parlare del tema.

 

E questo in occasione di un’assemblea del comitato di quartiere di Campo Casone. L’amministrazione comunale, nell’occasione, ha ribadito che allo stato attuale è stato affidato un incarico tecnico per verificare la stabilità del ponte (assieme ad altri viadotti presenti sul territorio comunale), prima di decidere che percorso intraprendere, sempre in sintonia con la municipalità limitrofa.