-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Alba Adriatica, perde mille euro al gioco e poi simula una rapina: pensionato nei guai

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 18 Settembre 2019 @ 13:08

Alba Adriatica. Racconta alla moglie e poi ai carabinieri di essere stato rapinato di mille euro, mentre sulla strada del ritorno, stava facendo pipì.

 

In realtà quei soldi l’uomo, un pensionato 60enne di Alba Adriatica, li aveva persi giocando ai video-poker in alcuni locali della zona.

E così mentre sta illustrando il fatto ai militari, per sporgere regolare denuncia, cade in diverse contraddizioni e alla fine racconta la vicenda così come si era sviluppata.

Dovrà rispondere di simulazione di reato un uomo di Alba Adriatica, che nei giorni scorsi ha denunciato di essere stato vittima di una rapina da un fantomatico giovane incappucciato.

In realtà era tutta una messa in scena per nascondere alla moglie il fatto di aver perso mille euro al gioco.

Il 60enne, infatti, ai carabinieri ha riferito di essersi fermato sulla strada per espletare dei bisogni fisiologici dietro ad un cespuglio. Dove sarebbe stato raggiunto, alle spalle, da un giovane incappucciato, con una felpa nera, che lo avrebbe strattonato, spinto a terra e rapinato del portafoglio.

Il racconto, però, parso lacunoso, è stato smontato dai carabinieri anche sulla scorta di alcune verifiche incrociate.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate