Alba Adriatica ottiene la bandiera gialla. Ora nuovi investimenti per mobilità ciclabile

Alba Adriatica. Per il secondo anno consecutivo, Alba Adriatica si guadagna la bandiera gialla della Fiab per i comuni ciclabili.

 

La cerimonia di consegna del vessillo si è tenuta oggi alla Torre di Cerrano di Pineto.

Riconoscimento salutato positivamente dall’amministrazione civica, che ha tra le sue strategie quelle di sostenere il potenziamento, a livello cittadino, del piano di mobilità ciclistica.

Sotto questo aspetto, in una nota l’Ente ricorda che nel bilancio di previsione del 2020 sono stati previsti degli stanziamenti utili per redigere due strumenti: il biciplan e il piano urbano del traffico.

“Ringraziamo la FIAB,- Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta- e la Città di Pineto per l’ospitalità nella splendida cornice della Torre di Cerrano”.

A ritirare il riconoscimento, l’assessore all’ambiente Nicolino Colonnelli e il consigliere comunale Pietro Temperini.