Alba Adriatica, in giro con un coltello proibito: perquisito e denunciato

Alba Adriatica. Trovato in possesso di un coltello del genere proibito nella zona della pineta litoranea. I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia hanno denunciato un uomo del posto, I.C.Z. di 30anni.

 

L’accusa nei suoi confronti è di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Nel corso di una perquisizione, infatti, il 30enne è stato trovato in possesso di un coltello “a farfalla”, di 22 cm, di cui 11 a lama doppia. Inoltre, addosso aveva anche due grammi di marijuana. Per questo motivo è stato segnalato alla prefettura di Teramo per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

 

Nei suoi confronti è stata applicata anche la sanzione prevista dalle norme anti-covid.