Alba Adriatica, Gattopardo: servizio esterno per evitare schiamazzi e disturbo delle quiete

Alba Adriatica. Il Gattopardo, lo storico locale notturno di Alba Adriatica, compie un passo importante per quanto concerne il problema legato agli schiamazzi e il disturbo delle quiete pubblica. In poche parole, cerca di porre un argine verso gli indisciplinati e i fracassoni all’esterno del locale.

 

Da un paio di settimane, infatti, la proprietà dello storico locale ha avviato un servizio di sicurezza integrativo con l’impiego di un istituto di vigilanza privata. L’obiettivo è quello di garantire il deflusso della clientela in maniera ordinata, e soprattutto in maniera rispettosa del riposo di chi abita e vive nelle palazzine a ridosso della discoteca.

 

“I titolari dell’attività”, sottolinea l’avvocato Fabrizio Antenucci, “sono da sempre molto sensibili al tema e, in un’ottica di piena collaborazione con i residenti limitrofi, hanno deciso di investire ancora in sicurezza e tranquillità a beneficio di quella parte della cittadinanza che in qualche modo deve convivere durante l’estate con i flussi più o meno intensi di giovani che lasciano la discoteca dopo la chiusura.

Saranno quindi oggetto di presidio fisso durante le serate danzanti le strade e le vie ad esso adiacenti.

I titolari si dicono soddisfatti e sono certi che il tutto contribuirà ad aumentare sensibilmente il senso di ordine e sicurezza nel quartiere e nei cittadini interessati”.