Alba Adriatica, da lunedì riprendono i centri estivi

Alba Adriatica. Ripartono ad Alba Adriatica i centri estivi. Da lunedì 6 luglio, infatti, torneranno essere operative le attività per i più piccoli, nella fascia di età da 0 a 3 anni.

 

La giunta comunale, infatti, ha deliberato l’organizzazione del centro ricreativo che è previsto dal 6 luglio al 31 agosto con l’utilizzo, da parte della cooperativa “Alba Città Futura” dei locali di via Legnano.

Il servizio, che era atteso da molte famiglie, sarà assicurato dal lunedì al venerdì dalle ore8 alle 17.

I pasti offerti si bambini rispetteranno le linee guida per la ristorazione scolastica elaborate dalla ASL. Prodotti alimentari acquistate giornalmente.

Mentre quanto riguarda gli spazi,  all’ingresso sarà allestita una postazione per il triage di accoglienza, postazione oltre la quale non sarà consentito l’ingresso ai genitori se non per l’inserimento.

 

Costi. 400 euro mensili, dal lunedì al venerdì, orario 8/17, inclusi il pasto e merenda; 300 euro mensili , dal lunedì al venerdì, orario 8/13 incluso pranzo; 25 euro giornalieri orario 8/17, incluso pranzo

A richiesta servizio pre-accoglienza con ingresso anticipato ore 7:30 al costo aggiuntivo euro 20.

L’amministrazione comunale ricorda anche che le famiglie potranno fruire anche del bonus per i centri estivi facendo richiesta attraverso il portale dell’Inps.

Nel frattempo, è in fase di elaborazione anche il progetto relativo ai centri estivi destinati ai ragazzi di elementari e medie che durerà un mese. Sotto questo aspetto, nei prossimi giorni sono attese novità.