Alba Adriatica, cimitero chiuso: il Comune provvede a togliere i fiori secchi dalle tombe FOTO

Alba Adriatica. L’emergenza Covid19, con la chiusura di tanti luoghi pubblici, compresi i cimiteri, impone di studiare e applicare soluzioni estemporanee.

 

E così ad Alba Adriatica il Comune ha provveduto a sostituirsi in qualche maniera alla visita dei familiari nelle tombe di famiglia. Negli ultimi giorni, infatti, l’Ente ha provveduto a garantire una sorta di intervento al camposanto con la cura delle varie tombe da dove sono stati rimossi tutti i fiori appassiti. E di fronte ad una situazione emergenziale che impedisce, materialmente, di fare visita ai cari estinti, l’intervento comunale ha consentito di compensare un’esigenza manifestata da molti.

 

L’operazione è stata sottolineata dal sindaco Antonietta Casciotti con un post su Facebook, teso a rassicurare la cittadinanza in attesa che si possa, nelle prossime settimane, a frequentare alcuni luoghi pubblici, compresi i cimiteri.