Alba Adriatica, campagna NO OUT. Al Gattopardo ingresso non consentito ai minorenni. Le iniziative

Alba Adriatica. Ingresso non consentito ai minorenni e comunque non nelle serate dedicate che saranno alcol-free

 

E’ la risposta che la discoteca Il Gattopardo finita nell’occhio del ciclone nel corso delle ultime settimane inaugura da questa sera, vigilia di Ferragosto. La campagna lanciata dai gestori dello storico approdo della movida estiva e non solo si chiama “NO OUT”.

Campagna che non consente l’ingresso ai minorenni e alle persone in stato di alterazione alcolica.

“Steward specializzati che durante le serate sorveglieranno sul rispetto delle disposizioni anticovid e contribuiranno a regolare l’afflusso e il deflusso a fine serata della clientela”, si legge in una nota.

A breve è prevista anche una serata-evento dedicata esclusivamente ai più giovani ai quali saranno servite bevande non alcoliche.

“Il progetto messo in campo tende a sensibilizzare e stimolare  le nuove generazioni ad apprezzare il divertimento sano, senza sballo.

Questa è la risposta alle recenti polemiche messa in campo dalla nota discoteca i cui titolari si schierano con le autorità per il rispetto e il riconoscimento delle regole e della legalità”, si legge ancora.