Cologna, via i “biscottoni” dalla pista ciclabile. Sistemati i birilli

Via i biscottoni in cemento dalla pista ciclabile di Cologna Spiaggia, sul lungomare centrale. Al loro posto sono stati sistemati dei cordoli con birilli per delimitare la pista rispetto alla carreggiata della strada.

L’intervento è stato portato a termine nell’arco di una settimana ed è stato voluto dall’amministrazione comunale dopo che in passato non erano mancate le polemiche per la presenza dei biscottoni, considerati pericolosi, oltre che ingombranti. A questo punto tutto il lungomare colognese, almeno per quanto riguarda il percorso ciclabile, è stato uniformato, visto che i birilli erano già stati installati inizialmente sul tratto sud.

Non si tratta dell’unico intervento programmato sul litorale colognese. Perché nei prossimi giorni si conoscerà anche la data dei lavori relativi al ripascimento morbido all’altezza dei camping Nino e Stella Maris, e più a nord dove ci sono 3 agricamping. Questa volta, come ha assicurato il vice sindaco Simone Tacchetti, si andrà spediti in quanto le opere sono le stesse finanziate un anno fa ma poi non eseguite. Il materiale per il ripascimento è già disponibile. Pertanto bisognerà solo affidare l’incarico.

Gli interventi sono attesi per il mese di maggio, prima che le strutture ricettive inizieranno a piazzare sdraio ed ombrelloni. In questo tratto di litorale bisognerà procedere son la sistemazione di almeno 15mila metri cubi di sabbia, mettendo oltretutto in sicurezza tutti gli accessi al mare.

Attualmente sono transennati perché rispetto al piano del marciapiede c’è un dislivello di circa un metro, considerato molto pericoloso. Intanto, le ultime mareggiate hanno rilasciato qualche metro di sabbia in più fronte mare, dopo che quelle di novembre avevano spazzato via ogni cosa, con le onde che avevano raggiunto il muretto.