Scarichi nel Vibrata, esposto in Procura VIDEO

vibrata foceAlba Adriatica. Puntuale arriva l’esposto in procura per inquinamento ambientale del torrente Vibrata.
Lo aveva anticipato la scorsa settimana, quando in occasione dell’ultimo temporale aveva filmato, con un telefonino, la fuoriuscita di liquami da un condotta che costeggia la Sp 259, tra Colonnella e Villa Rosa.

 

 

L’esposto di Stefano Flajani, promotore del circolo Val Vibrata Msi-Destra Sociale, però è molto pià ampio e investe anche alcune problematiche di natura ambientale, dagli scarichi, alle discariche abusive.

“Vero che la responsabilità primaria è di coloro che scaricano, abbandonano, non rispettano l’ambiente”, sottolinea Flajani, ” vero che è necessario, oggi più che mai, una educazione ambientale che deve partire dalle famiglie, Vero anche che molti che dovrebbero fare qualcosa, non fanno nulla, salvo prendersela con l’ultimo anello della catena, senza risalire all’inizio della catena stessa.
Noi siamo convinti che si può costruire un mondo migliore, ma non con le parole, bensì con i fatti. Il nostro impegno non finirà alla “questione ambientale”, intanto, però, vogliamo dimostrare all’intera Cittadinanza Vibratiana che qualcosa si può fare, e noi lo stiamo facendo”.