Roseto, 166mila euro incassati nei tre mesi estivi coi parcheggi a pagamento NOSTRA INTERVISTA

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 7 Settembre 2020 @ 13:41

Tempo di bilanci per i parcheggi a pagamento a Roseto. Dallo scorso primo settembre la sosta sul lungomare è tornata libera, con 15 giorni di anticipo rispetto agli anni passati.

E proprio nella giornata odierna sono arrivati i dati sugli incassi che ammontano a poco più di 185 mila euro dal primo gennaio al 31 agosto. E’ la fascia giugno-agosto che interessa di più al Comune che ha fatto registrare un flusso comunque importante.

Da gennaio a maggio l’Ente ha incassato appena 22mila euro. Ma l’amministrazione rosetana sa che a condizionare gli incassi in modo negativo, relativamente a questo periodo, è stato il confinamento causato dal covid19.

Per quanto riguarda invece il periodo estivo, con i 166mila euro incassati, va fatta anche un’altra analisi che è legata alla stagione turistica che poteva essere condizionata in modo negativo dal covid19 ma che ha fatto registrare un record di presenze, che deve ancora essere quantificato, soprattutto ad agosto e con ottimi dati anche per settembre.