Torricella Sicura: tre mosse per ripartire dopo il lockdown

daniele palumbi torricella

Torricella Sicura riparte dopo la pandemia di Covid-19 da tre semplici misure concrete ed efficaci per i cittadini, per le attività commerciali e per le attività produttive.

La prima consentirà alle attività presenti sul territorio di raddoppiare il suolo pubblico già in concessione e prevederà l’esenzione totale dal pagamento della TOSAP per l’annualità 2020.
Con la seconda si andranno ad esentare dal pagamento della tassa rifiuti (TARI) tutte le attività commerciali e produttive presenti sul territorio comunali per un periodo di tre mensilità.
La terza infine darà la facoltà a tutti, cittadini e aziende, di posticipare il pagamento dell’IMU 2020 (quota Comune) fino al 30/09/2020 senza sanzioni e interessi.

“È necessario”, commenta il Sindaco Daniele Palumbi, “dare un segnale immediato e concreto a tutte le attività produttive e commerciali presenti sul nostro territorio, già profondamente logorate dagli eventi sismici, poiché hanno subito e stanno ancora subendo un danno economico rilevante a seguito della pandemia di Covid-19. Oltre a queste misure”, continua il Sindaco, “saranno adottate anche misure ad hoc per cittadini come l’erogazione di ulteriori buoni spesa per le famiglie in difficoltà, in aggiunta a quelli già erogati per oltre 20.000 euro con precedenti avvisi pubblici; sarà possibile recuperare, per tutti gli interessati, le spese sostenute per la mensa scolastica e per gli scuolabus durante il periodo di chiusura; infine”, conclude il Sindaco, “ci stiamo attivando per progettare e organizzare servizi educativi estivi per i nostri bambini, sempre nel pieno rispetto delle norme sul distanziamento sociale”