Raccoglieva beneficenza per sé stessa: arrestata a Teramo donna ricercata

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 12:19

Teramo. Era ricercata da sei anni, in virtù di un provvedimento di arresto emesso dal Paese dove era nata.Accusata di appropriazione indebita e distruzione di documenti.

 

E’ finita in carcere, rintracciata dagli agenti della mobile della questura di Teramo una donna di nazionalità polacca, seguita da qualche tempo.

Secondo quanto emerso nel corso dell’inchiesta, la vicenda verte su una raccolta fondi di una onlus di cui era promotrice la donna, del cui ricavato si sarebbe appropriata distruggendo gli atti che ne destinavano l’assegnazione per finalità sociali.