-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Alba Adriatica, controllo del territorio con tre arresti in Val Vibrata

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 25 Gennaio 2018 @ 16:28

Tre arresti in Val Vibrata, in esecuzione di altrettanti provvedimenti della magistratura, oltre ad un nuovo controllo straordinario al territorio è stato effettuato nella zona a ridosso della stazione ferroviaria di Alba Adriatica, con alcune persone denunciate.

 

E’ il bilancio in cifre di una serie di controlli straordinari effettuati dai carabinieri della compagnia di Alba Adriatica diretti dal tenente colonnello Emanuele Mazzotta, nel territorio della Val Vibrata.

A Corropoli, i militari della locale stazione hanno arrestato, in virtù di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello de L’Aquila, Arduino Grilli, 38 anni. L’uomo, riconosciuto colpevole del reato di produzione e traffico di stupefacenti (vicenda relativa al 2013) deve scontare 7 mesi di reclusione.

Ad Alba Adriatica, invece, è finito in manette Roberto Dragoni, 43 anni, per tentata estorsione continuata, maltrattamenti in famiglia e ubriachezza. Reati commessi nella cittadina costiera nel 2012. L’uomo è stato condannato a 13 mesi di reclusione.

I carabinieri della stazione di Sant’Egidio alla Vibrata, in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Pisa, hanno arrestato Lei Mingzhi, 35 anni, artigiano residente a Firenze.

Il giovane, riconosciuto colpevole – in concorso – dei reati di contraffazione, alterazione o uso di marchi o segni distintivi ovvero di brevetti, modelli e disegni (art. 473 c.p.), sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro (art. 334 c.p.) e simulazione di reato (art. 367 c.p.), commessi a San Miniato Castelfranco di Sotto nel periodo 28 novembre 2012 – 17 giugno 2013, è stato condannato alla pena di un anno di reclusione.

 

Tutti e tre, espletate le formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Teramo.

 

Denunce. I carabinieri del radiomobile hanno denunciato M.M. 48 anni di Tortoreto, per evasione dagli arresti domiciliari.

Mentre ad Alba Adriatica sono stati deferiti A. V. 27enne, di Martinsicuro e M.R. 48enne di Grottammare, entrambi per inosservanza del foglio di via obbligatorio.

 

 

 

 

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate