Lotteria truffa, biglietti in vendita anche a Martinsicuro: due nei guai

Avevano messo in vendita dei biglietti di una fantomatica lotteria di beneficienza, usando nome e logo di una Pro-loco (di Cossignano nelle Marche), ma era una truffa in piena regola.

 

I carabinieri della stazione di Ripatransone, dopo accurate indagini partiti dalla denuncia del sindaco di Cossignano, lo scorso ottobre, hanno stretto il cerchio attorno a due truffatori che vivono in Abruzzo (un teramano di 46 anni e un brindisino di 58), che avevano in messo in vendita i biglietti della lotteria in due bar: uno a Martinsicuro e l’altro a San Benedetto del Tronto. Totalmente estranei alla vicenda.

 

I due sarebbero riusciti a racimolare, attraverso la vendita dei biglietti (del costo di 1 euro), circa tremila euro.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.