-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Garrufo, in tanti per l’addio commosso a Stefano Chiodi FOTO

Ultimo Aggiornamento: sabato, 13 Gennaio 2018 @ 17:13

Una folla numerosa per l’addio commosso a Stefano Chiodi, il tecnico di Civitella del Tronto vittima venerdì scorso di un tragico incidente sul lavoro.

 

In tanti ieri, nella chiesa di San Francesco a Garrufo di Sant’Omero, hanno voluto tributare l’ultimo saluto allo sfortunato giovane della frazione di Palazzese, morto a 31 anni nell’azienda Simplast di Santa Reparata. Amici, colleghi, parenti e i tanti conoscenti si sono stretti al dolore dei familiari nel giorno dell’addio. In tanti sono rimasti fuori dalla chiesa, tanti erano i presenti, sotto la pioggia per seguire la funzione religiosa, officiata dal parroco, don Andrea Di Bonaventura.

 

Presente anche il sindaco di Civitella del Tronto, Cristina Di Pietro, che per la giornata di ieri aveva proclamato il lutto cittadino. Fuori dalla chiesa gli amici hanno affisso uno striscione con una frase del brano “Canzone” di Vasco Rossi ” E’ nell’aria ancora il tuo profumo, caldo, morbido…..Come questa sera…..mentre tu non ci sei più”. Mentre nel cielo venivano liberati dei palloncini bianchi.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate