-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, “Donna sei una roccia”: consegnati i contributi della Cpo a tre imprenditrici

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 0:18

Sono andati alle imprenditrici Franca Ruffini di Castelli (allevamento e caseificio), Simona Angelini di Torricella Sicura (allevamento, caseificio e tartufaia) e Maria Pelusi di Valle San Giovanni a Teramo (azienda agricola) i riconoscimenti della Commissione Pari Opportunità e della Provincia di Teramo, in favore delle aziende che hanno subito danni lo scorso anno.

La somma di circa 1500 euro, ricavata dalla cena di solidarietà organizzata dalla Cpo provinciale lo scorso marzo ad Isola del Gran Sasso, ha voluto essere un riconoscimento per quelle donne e imprenditrici agricole che hanno saputo rialzarsi a seguito delle avversità subite dalla combinazione di neve, sisma ed assenza di luce elettrica che lo scorso inverno ha messo in ginocchio l’intera provincia.

“Donna sei una roccia” è il titolo dell’iniziativa che, come ha ricordato questa mattina, Tania Bonnici Castelli, presidente della Cpo provinciale, è “un gesto che voleva avere un valore simbolico, nel segno della solidarietà e condivisione tra le donne, che rappresentano il coraggio, la resilienza, la forza mostrate da tante imprenditrici teramane che dinanzi al dramma di vedere distrutta la propria azienda da una calamità epocale hanno reagito con fermezza e oggi stanno ricostruendo”.

Alla conferenza stampa sono intervenuti Renzo Di Sabatino, la presidente della Cpo, la consigliera provinciale con delega alle Pari opportunità, Federica Vasanella, Mauro D’Ubaldo (Cives, Protezione Civile), il comandante provinciale dei Carabinieri forestali, Gualberto Mancini e Cassandra Vantini.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate