-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, nella festa di Ognissanti riaperto il portale del cimitero di Cartecchio

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 5:04

Lavori completati entro la fine di ottobre che consentiranno a parenti e amici di visitare i propri cari al cimitero di Cartecchio in occasione della ricorrenza dei defunti.

E’ soddisfatto il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi, per il completamento dei lavori svolti dalla Teramo Ambiente nei cinque padiglioni lesionati dal sisma e classificati nella categoria B che, dopo diversi mesi di chiusura, tornano ad essere fruibili.

Inoltre, su iniziativa della stessa Team si stanno verificando delle soluzioni che consentiranno anche a quanti vogliono visitare i propri cari situati nei padiglioni di categoria E di poter almeno poggiare un fiore in questa ricorrenza.

Infine, grazie anche al lavoro dell’assessore ai lavori pubblici, Franco Fracassa, sarà possibile riaprire il portale principale, sul quale è stata sistemata un’apposita imbracatura di protezione, consentendo il passaggio pedonale e carrabile dall’ingresso principale.

Brucchi, inoltre, ha assicurato di stare lavorando, in collaborazione con la protezione civile e la soprintendenza, per verificare la situazione dei padiglioni più critici e far ripartire al più presto i lavori di ricostruzione nei cimiteri, in particolare per quelli monumentali.

Intanto nei giorni scorsi si sono sollevate alcune polemiche relative ad alcune riesumazioni di tombe a terra che sarebbero state eseguite senza avvisare le famiglie. Un vero e proprio choc per quanti, recatisi a trovare i propri cari, si sono ritrovati l’area in cui erano seppelliti transennate e con le ruspe al lavoro, senza riuscire più ad individuare le tombe, le foto e i manufatti dei loro defunti.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate