Giulianova, va a trovare il figlio e scompare nel nulla

Giulianova. E’ scomparsa due settimane Renata Rapposelli, pittrice abruzzese di 63 anni.

La donna, da tempo residente ad Ancona, aveva detto agli amici che sarebbe andata a Giulianova per raggiungere il figlio che stava poco bene. Dal 9 ottobre si sono perse le sue tracce. A dare l’allarme amici e parenti che hanno contattato anche la trasmissione Chi l’ha visto?, che si è occupata del caso nella punta di ieri, mentre oggi a dare la notizia la trasmissione ‘La vita in diretta’ su Rai 1.

Rapposelli avrebbe dovuto prendere un treno da Ancona per Giulianova ma da quel momento non ha più risposto a messaggi e chiamate.

Sulla vicenda indagano i Carabinieri che stanno tentando di ricostruire gli ultimi spostamenti della donna. Il suo cellulare è staccato da giorni, mentre nel suo appartamento di Ancona, dove sono entrati i vigili del fuoco, sono presenti tutti i documenti.

La pittrice era conosciuta nell’ambiente con il nome d’arte Reny. Nel capoluogo dorico aveva aperto da alcuni anni un laboratorio dove creava e rivendeva le sue opere d’arte.