-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roseto, contestato il presidente degli Sharks: danni all’albergo

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 7:34

Danneggiato l’hotel del presidente del Roseto Sharks, Daniele Cimorosi. La contestazione dei tifosi del Roseto Basket, iniziata già durante la gara giocata e persa ieri, al PalaMaggetti, con Udine, è proseguita in serata nella struttura ricettiva di proprietà del presidente.

Alcuni tifosi, infatti, dopo la gara hanno raggiunto l’hotel Liberty per avere un confronto con il presidente, che però pare sia all’estero in questi giorni. La situazione però è degenerata, visto che sono stati danneggiati infissi e suppellettili dell’albergo.

Sul posto è stato chiuso l’intervento dei carabinieri. I militari stanno cercando di risalire all’identità degli autori della contestazione attraversa la visione degli impianti di video-sorveglianza.

“Esprimo piena vicinanza e solidarietà, a nome personale, del Consiglio Direttivo e di tutti gli associati, nei riguardi del Presidente del Roseto Sharks e Vice-Presidente di Roseto Incoming – Associazione Operatori Turistici Daniele Cimorosi a seguito degli atti vandalici compiuti ieri sera presso l’Hotel Liberty dopo la partita disputata in casa contro Udine”.

Lo ha dichiarato Giuseppe Olivieri, presidente di Roseto Incoming, definendo “questi inqualificabili atti intimidatori e di violenza non sono in alcun modo tollerabili, tantomeno nei confronti di un Presidente che da anni ha sempre gestito, sia in prima persona che da amministratore e socio, il Roseto basket con immensa passione e grandi sforzi. Nel condannare con fermezza ogni tipo di violenza, ci auguriamo che queste azioni deplorevoli non si ripetano più per non rovinare l’immagine che lo sport ha anche come strumento educativo e sociale”.

 

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate