Martinsicuro, in sala consiliare la celebrazione del “giorno del dono” FOTO VIDEO

 In sala consiliare per celebrare non solo un premio, già di grossa valenza, ma per lanciare un messaggio alle istituzioni e all’intero territorio.

 

La “scuola” di Martinsicuro, questa mattina, si è ritrovata nella sala consiliare per tributare il giusto riconoscimento, anche cittadino, al premio vinto dalla classe 2 H dell’istituto comprensivo (plesso di Villa Rosa), in occasione del “Dono Day” l’annuale appuntamento sul tema del volontariato e della solidarietà promosso dall’Istituto Italiano dell Donazione.

I ragazzi della scuola di Villa Rosa, che in occasione della premiazione a Roma sono stati ricevuti in udienza privata dal Papa, hanno vinto il contest con ” a scuola di volontariato”, progetto realizzato con i ragazzi dell’Anffas di Martinsicuro, associazione diretta da Danila Corsi.

In una sala consiliare gremita alla presenza di autorità politiche e militari, la dirigente scolastica Barbara Rastelli ha espresso tutta la propria soddisfazione per il risultato ottenuto nel progetto coordinato dalle docenti Leonora Di Serafino, Marialucia Iacone e Virginia Marchetti.

Il progetto, nella sua complessità, è stato illustrato nel corso dell’incontro di questa mattina, nel corso del quale è stato proiettato il video e la visita dei ragazzi dal Papa.

 

Un motivo di orgoglio per la scuola, che già nel 2016 era stata invitata a Roma come testimonial (per poi vincere il primo premio nel 2017), ma anche per l’intera cittadina, come ha sottolineato nel suo intervento il sindaco Massimo Vagnoni.

 

 

[mom_video type=”youtube” id=”xeC_CTaluEg”]

 

[mom_video type=”youtube” id=”WW-5-Zwk1UI”]