Incidente sul lavoro a Sant’Egidio: operaio ascolano resta ferito

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 12:10

118Sant’Egidio. Cade da un’impalcatura, in un cantiere edile, e finisce in ospedale in gravi condizioni. E’ la dinamica dell’incidente sul lavoro che si è verificato questa mattina, a Sant’Egidio, in un cantiere privato.

Un operaio di 40anni, A.A. di Ascoli Piceno, per cause ancora in fase di accertamento, ha perso l’equilibrio ed è volato nel vuoto, precipitando da un’impalcatura, che stava allestendo in viale Indipendenza. L’uomo è stato soccorso da un’ambulanza del 118: prima è stato trasportato al vicino pronto soccorso di Sant’Omero e poi a Teramo dove è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione. L’uomo, che è precipitato da un’altezza di tre metri circa, ha battuto violentemente il capo e pare che non indossasse l’abbigiamento di sicurezza (imbracatura e caschetto protettivo). Sulla vicenda indagano i carabinieri della locale stazione.