giovedì, Febbraio 2, 2023
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTeramo, trasferimento di Mons. Seccia a Lecce: il saluto della Ceam

Teramo, trasferimento di Mons. Seccia a Lecce: il saluto della Ceam

All’indomani della notizia della nomina del Papa per Mons. Michele Seccia che lascerà la diocesi di Teramo-Atri per trasferirsi nell’arcidiocesi di Lecce, i confratelli della Conferenza episcopale abruzzese e molisana hanno voluto, per mezzo del presidente della Ceam regionale, Mons. Bruno Forte, esprimere il proprio ringraziamento per quanto svolto finora in terra abruzzese.

“A nome dei Vescovi dell’Abruzzo e del Molise, in quanto Presidente della Conferenza Episcopale Regionale, esprimo profonda gratitudine al Santo Padre Francesco per aver nominato il nuovo Arcivescovo di Lecce nella persona di Sua Eccellenza Mons. Michele Seccia, finora Vescovo di Teramo-Atri, diocesi in cui ha svolto con generosità e passione il Suo ministero pastorale negli ultimi undici anni.

Un pensiero grato va anche a Sua Eccellenza Mons. Domenico Umberto D’Ambrosio che, dopo molti anni di ministero episcopale, di cui nove trascorsi fra noi come Vescovo di Termoli-Larino, lascia la Chiesa leccese che ha guidato con fede, carità e saggezza pastorale.

Nell’assicurare la preghiera mia e dei Confratelli Vescovi per lui, auguro ogni bene al caro Mons. Seccia, grato anche per il contributo significativo da Lui dato alla Conferenza Episcopale Regionale dell’Abruzzo-Molise, certo che i legami di stima e di affetto stretti in questi anni continueranno ad alimentare la nostra comunione nella preghiera e nel servizio al Regno di Dio.

La Vergine Santa assista i due Presuli e noi tutti nel nostro impegno a favore di quanti il Signore ha voluto affidarci.

+ Bruno Forte
Arcivescovo di Chieti Vasto Presidente della CEAM

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES