-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Giulianova, ancora caos con gli scuolabus. Tanti bimbi rimasti a piedi

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 21:47

A più di una settimana dall’inizio del nuovo anno scolastico, a Giulianova ancora non è stato risolto il problema del servizio scuolabus.

Molti genitori nella giornata odierna hanno denunciato il fatto che i pulmini messi a disposizione della ditta incaricata di garantire il servizio viaggiano praticamente semivuoti. Mezzi da oltre 30 posti con appena 6-7 bambini a bordo. E’ accaduto all’uscita da scuola nella giornata di ieri. Ma la cosa si è ripetuta ancora oggi, soprattutto dinanzi alla scuola De Amicis. Decine di genitori costretti ad andare a riprendere i loro figli, piazza della Libertà praticamente intasata di auto e traffico quasi paralizzato.

Questo perché ancora non è chiaro un concetto: chi può usufruire del servizio di trasporto scolastico. Chi risiede ad esempio a meno di 600 metri dalla scuola non ha diritto al servizio. Ma qual è il criterio per misurare la distanza? In linea d’aria, oppure seguendo un percorso?

Eppure in questi giorni molte mamme sono andate in Comune per avere delucidazioni in merito e pagare il tesserino per far viaggiare i figli sui pulmini.

“Non abbiamo avuto le risposte che volevamo”, lamentano i genitori, “così siamo costretti a lasciare anche il luogo di lavoro per andare a riprendere i nostri figli a scuola. Così non va bene. Comune e la ditta Gaspari, che garantisce il servizio, avrebbero potuto organizzarsi un paio di settimane prima della ripresa delle attività didattiche. Tutto questo oggi non accadrebbe”.

Della questione è stata interessata Nausicaa Cameli, il vice sindaco che ha la delega alla pubblica istruzione che ha deciso di vederci chiaro dopo le lamentele di questi giorni.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate