-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sequestrati 2.300 chili di marijuana alla foce nord del Tronto

Ultimo Aggiornamento: martedì, 24 Ottobre 2017 @ 15:47

Due mila chili. Anzi 2.300 chilogrammi di marijuana in arrivo dall’Albania. Il tutto sequestrato alla foce del fiume Tronto, tra Marche e Abruzzo.

 

E’ un sequestro record quello operato la scorsa notte dalla Guardia di Finanza di San Benedetto nella zona sentina a Porto d’Ascoli, praticamente a ridosso del confine abruzzese. Nell’operazione sono state arrestate due persone (un marchigiano e un albanese) mentre altre persone sono riuscite a fuggire a bordo di un’imbarcazione.

 

Operazione pianificata quelle delle Fiamme Gialle che avevano sentore della presenza di un mezzo di contrabbando in procinto di scaricare dal mare la maxi-fornitura di marjuana. Nella notte è stato intercettato un furgone, con a bordo le due persone poi arrestate, che si stavano dirigendo sulla spiaggia dove erano stati scaricati 40 pacchi di droga.

 

Altri 73 sono stati abbandonati in mare e poi recuperati dalle unità navali arrivate da San Benedetto e Ancona. Una motovedetta della Finanza ha anche cercato di bloccare i corrieri della droga, che però sono riusciti a fuggire. Sono stati sequestrate anche 25 taniche di benzina che servivano per alimentare il motoscafo dei corrieri.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate