Tortoreto, la notte di Ferragosto: dai fuochi sul mare alla spiaggia da pulire FOTO

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 0:36

Dai fuochi sul mare, come al solito suggestivi e capaci di calamitare occhi e attenzioni, alla notte di Ferragosto in spiaggia, con gli effetti mattutini ben visibili.

 

Per il litorale di Tortoreto, quella di Ferragosto è (e continuerà ad essere) la notte più lunga dell’anno.

Boom di presenze sulla riviera, alberghi e strutture balneari stracolme, ma anche tanta gente sulla passeggiata per la festa di Santa Maria Assunta e per i fuochi pirotecnici sul mare, sempre molto apprezzati.

Ma quella di Ferragosto è anche la notte più attesa dai giovanissimi, che hanno atteso l’alba tra musica e divertimento in riva al mare. Non sono mancate alcune situazioni “al limite”, con proteste per la musica alta. Qualche giovane che ha esagerato con l’alcool. Alcuni furti in uno degli spazi di spiaggia libera a su del Sayonara e forme di vandalismo (contenute per la verità).

I tratti scelti dai giovanissimi per le loro feste, stamattina, non erano certe molto presentabili per via di rifiuti lasciati sull’arenile.

Situazione poi ripristinata con l’opera di pulizia da parte degli addetti.