Martinsicuro, Blu Beach Food: successo per la “prima” nazionale

Nello stabilimento balneare pilota “La Rosa Blu” di Anffas Onlus Martinsicuro si è svolta, domenica scorsa, la prima manifestazione nazionale “Blu Beach Food”, una iniziativa innovativa caratterizzata dalla preparazione in tempo reale di cibi a base di pesce e successiva distribuzione. Grande la partecipazione di cittadini e turisti.

 

L’iniziativa, in cui sono stati impegnati direttamente i giovani con disabilità che seguono percorsi di inclusione lavorativa nello stabilimento “La Rosa Blu”, ha visto la partecipazione eccezionale dei due chef di fama nazionale Palmiro Carlini e Giuliano Baldessari. L’iniziativa è stata finalizzata ad una raccolta fondi per le attività del Centro Diurno Integrato di Anffas onlus Martinsicuro.

 

Sono stati presenti rappresentanti delle associazioni motociclistiche “Hells Angels” di Roma e, inoltre, rappresentanti dei “Silenti”, “Iron Barrel” e “V Picenum” che hanno fatto una importante donazione ad Anffas Martinsicuro. L’Associazione ringrazia per la presenza e per l’attenzione e l’aiuto dato al lavoro quotidiano in favore delle persone con disabilità.

 

Alla manifestazione hanno dato il patrocinio il Comune di Martinsicuro, Regione Abruzzo Turismo, HDMC Adriatica,

Inoltre Anffas Onlus Martinsicuro ringrazia gli sponsor che hanno sostenuto la manifestazione: Tenuta Cerulli-Spinozzi,, Birre artigianali s.r.l., PoliService – Società dei Comuni della Val Vibrata,  Azienda Agricola “Il Ciclamino”, TecnoGroup, Lanciotti Distribuzione, Storiche Cantine Bosco, Vini Biologici di Francesco Massetti, Grafiche Martintype s.r.l., Keyron Mar s.n.c.

“L’impegno profuso per sostenere le attività quotidiane in favore delle persone con disabilità”, spiega Danila Corsi, presidente di Anffas Martinsicuro, “qualifica nel segno della vera solidarietà e della civiltà un territorio. Azioni concrete da parte di tanti consentono ad Anffas Onlus Martinsicuro di sostenere azioni che sono volte al riconoscimento della dignità e alla valorizzazione delle persone con disabilità”.

 

 

 

 

 

 

 

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.