-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sant’Omero, incendio in un campo: muore una contadina FOTO VIDEO

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 2:36

Tragedia in mattinata in via del Pioppo a Sant’Omero, vicino la DiMaVi.

Secondo le prime informazioni raccolte, un terreno ha preso fuoco, ustionando gravemente per cause in corso di accertamento anche una contadina di 79 anni, Elvezia Marcozzi.

Sul posto vigili del fuoco e 118 per i soccorsi immediati, ma per la donna non c’è stato nulla da fare. A quanto si è appreso, la 79enne è morta poco dopo l’arrivo degli operatori sanitari per le gravi ustioni.

Sant'Omero, incendio in un campo: muore una contadina FOTO VIDEO

La ricostruzione. Sul posto è stato chiesto l’intervento dei vigili del fuoco per un incendio di stoppie che si è sviluppato nell’area immediatamente a ridosso dell’autodemolizione DiMaVi, interessando un’area di circa due ettari. A ridosso di un’abitazione. I vigili (sul posto due squadre del comando provinciale di Teramo e una del distaccamento di Nereto) hanno circoscritto il rogo, evitando che coinvolgesse anche l’abitazione. Durante le operazioni, i vigili hanno rinvenuto, tra le sterpaglie bruciate il corpo della donna, con i vestiti bruciati e con molte ustioni sul corpo.

Sant'Omero, incendio in un campo: muore una contadina FOTO VIDEO

I tentativi di rianimarla, praticati dai vigili del fuoco anche con l’uso del defibrillatore in dotazione, si sono rivelati inutili e il medico dell’equipaggio del 118 dell’Ospedale di Sant’Omero, giunto nel frattempo sul posto, non ha potuto far altro che constatarne la morte.

A causa delle alte temperature presenti sul posto si è reso necessario trasferire temporaneamente il corpo della donna nella sua abitazione, in attesa del trasporto all’obitorio all’ospedale di Sant’Omero.

Sul luogo dell’incendio sono intervenuti anche i carabinieri di Nereto e Alba Adriatica per gli accertamenti del caso.

Sant'Omero, incendio in un campo: muore una contadina FOTO VIDEO

Con ogni probabilità, la donna avrebbe dato fuoco ad alcune sterpaglie nel fondo, per poi essere rimasta “prigioniera” delle fiamme.

[mom_video type=”youtube” id=”uUVNv021pPg”]

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate