Corsa Tua Val Vomano-L’Aquila: disagi per i pendolari

Una situazione difficile che sta creando non pochi problemi ai pendolari in viaggio la mattina con i mezzi Tua verso L’Aquila. La segnalazione riguarda la corsa delle 7.55 frequentata soprattutto da lavoratori di ufficio, studenti e ricercatori del Gran Sasso. Secondo quanto riferito da alcuni viaggiatori, infatti, da circa una settimana sarebbero una ventina i passeggeri che resterebbero a piedi ogni giorno per via dell’indisponibilità dell’azienda di effettuare una tratta aggiuntiva.

Nella giornata odierna, addirittura, qualcuno è stato invitato a scendere dal bus predisposto per favorire i ricercatori, ma una volta arrivata la tratta bis (dopo 40 minuti), quegli stessi passeggeri sono arrivati a destinazione con un ulteriore ritardo poiché la seconda vettura è uscita a L’aquila ovest.

“In sostanza”, spiega un pendolare, “invece di arrivare alle 8,30 all’Aquila est, abbiamo raggiunto l’uscita di L’Aquila Ovest alle 9.13, ma abbiamo dovuto compiere ancora il giro di Coppito, l’Aquilone, per poi tornare all’Amiternum e andare a l’Aquila est attraverso viale Croce Rossa”.

Una situazione incresciosa che danneggia soprattutto quanti hanno la necessità di timbrare il cartellino di ingresso al lavoro, con gli inevitabili disagi dovuti al disservizio.