domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTortoreto, scuole: costituito il nuovo comitato genitori

Tortoreto, scuole: costituito il nuovo comitato genitori

Tortoreto. Torna a prendere forma, dopo oltre due anni di vacatio, il comitato genitori che ha rappresentanti di tutti i plessi scolastici.

 

Nei giorni scorsi, al culmine di un’assemblea, infatti, è stato composto il nuovo comitato “ufficiale” dei genitori con statuto e documentazione già trasmessa all’istituto comprensivo e al Comune, nella fattispecie al commissario straordinario Francesco Tarricone al quale è stato già chiesto un incontro con sviluppare temi e proposte relativamente alle criticità delle scuole, in primis quelle di via Oberdan.

 

Nel percorso di composizione del nuovo comitato, in ogni caso, c’è stata la collaborazione di tutti, a partire dai rappresentati di classe e il numero di adesioni raccolte testimonia, ora più che mai, la volontà di partecipare e di avere un ruolo attivo sulla vita scolastica e su quella che sarà la scuola del futuro.

 

All’interno del comitato dei genitori è stato eletto un cosiddetto comitato esecutivo, composto da 5 persone: Alfonso Celi (presidente), Pierluigi Palma (segretario), Vittorio Papa, Giancarlo Di Brandimarte, Teresa Di Lorenzo.

L’obiettivo è quello di focalizzare le problematiche attuali all’interno delle strutture scolastiche, fanno sapere dal comitato, valorizzando anche quelle che sono le strutture di proprietà comunale. Indubbiamente alcune delle criticità che sono ataviche nelle scuole di Tortoreto (almeno su talune) ora sono riaffiorate di pari passo con l’ansia prodotta dal terremoto.

 

Il comitato genitori è d’accordo sul nuovo polo scolastico e sotto questo aspetto proporrà al commissario di bandire un concorso di idee, progettualità per la quale in passato erano stati stanziati in bilancio 20mila euro. Questa potrebbe essere la base di partenza per “disegnare” la scuola del futuro. Contestualmente, l’idea è anche quella di dare vita ad una speciale commissione tecnica con la presenza all’interno di un tecnico di fiducia del comitato genitori.

Accanto al comitato”ufficiale” poi continua ad opera anche il comitato spontaneo “Scuola Sicura” che ha già organizzato delle assemblee.

 

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES