-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Alba Adriatica, vigilanza armata nei siti comunali: la giunta rinnova il servizio

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 21:29

Alba Adriatica. La vigilanza armata in prossimità dei principali siti pubblici sarà rinnovato fino al prossimo 31 di agosto. La volontà di prorogare l’accordo in scadenza (implementandolo nella durata, da 6 a 10 mesi) è stata sancita da una delibera approvata oggi dalla giunta comunale di Alba Adriatica.

 

 

E questo anche in virtù dei riscontri positivi avuti per l’attivazione del servizio in termini di gradimento da parte della cittadinanza.

 

Tra gli obiettivi primari dell’amministrazione”, sottolinea l’assessore alla polizia municipale, Ambra Foracappa,   “figura quello di favorire il potenziamento della sicurezza della gente anche attraverso la tutela di beni primari, quali la tranquillità sociale, l’ordine pubblico ed il contrasto a fenomeni di criminalità organizzata e di microcriminalità, di illegalità, di degrado e di disordine urbano”.

 

A partire dal 1 novembre (e fino al 31 agosto), dunque, sarà attivo un ulteriore presidio di sorveglianza del patrimonio comunale attraverso la convenzione con un istituto di vigilanza privata. Il controllo “armato” interesserà: la Bambinopoli Comunale, Pineta litoranea, la sede municipale di piazza IV Novembre e la Villa Comunale.

 

Vigilanza che sarà assicurata tutti i giorni, dalle 14 alle 18, fermo restando che l’arco temporale del servizio, strada facendo, potrà essere modulato a seconda delle esigenze e necessità.

In materia di decoro urbano, nel frattempo, la giunta comunale, guidata dal sindaco Tonia Piccioni, ha deciso di destinare due dipendenti comunali che, quotidianamente, si occuperanno di curare il parco di Villa Flaiani e della Bambinopoli.

 

 

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate